Su di noi

La nostra storia

Progetto GreenPassMap

Il progetto GreenPassMap – Lavora senza vaccino, è stato avviato a Febbraio 2022 in Italia, dopo l’infame legge sui 50enni oltre che non possono più lavorare se non marchiati e sapendo che verrà attuata una vaccinazione forzata indiretta da parte delle cosiddette strutture di governo.

Con questo progetto non vogliamo solo contrastare l’esclusione e la diffamazione dei dipendenti, ma vogliamo anche promuovere il libero arbitrio e l’autodeterminazione e contribuire a salvare sia i datori di lavoro che i dipendenti dalla perdita economica totale.

Siamo guidati dalla verità

In particolare durante l’attuale, cosiddetta Pandemia, si palesa sempre più una vaccinazione forzata indiretta per i dipendenti, in modo che questi, pur non infrangendo nessuna legge, non possano più esercitare il loro diritto al lavoro. Molte aziende sostengono questa situazione nell’ignoranza delle possibili conseguenze negative a breve o a lungo termine e della loro responsabilità verso il dipendente.

Tutela il prossimo e la tua azienda

L’obbligo vaccinale promosso non solo viola la libera autodeterminazione o il principio di uguaglianza, ma comporta anche grandi pericoli per un’azienda, soprattutto in relazione al “vaccino” mRNA. Questo vaccino ha solo un’approvazione di emergenza; gli studi a lungo termine su eventuali effetti collaterali e conseguenze negative per la salute non sono ancora noti e possono causare grandi danni economici all’azienda, soprattutto in caso di perdita di dipendenti in posizioni chiave che potrebbero non essere in grado di essere sostituiti immediatamente.

Giorgio

Developer

Julia

Servizio clienti

it_ITItalian